logoBODONI

Kirtipur, diario dall'ambulatorio Giuliano De Marchi

COMPRA ON LINE SCRIVENDO A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

libro adm isbn

 

“La struttura sanitaria intestata a Giuliano De Marchi, che è stato con Fausto De Stefani
su abissi gelati e altezze irrespirabili , è un atto di affetto verso il compagno di viaggio e
verso il viaggio stesso. Dare istruzione, cura a una comunità che stenta ma è stracolma di
qualità e promesse è il viaggio, la necessità che spinge un uomo a muoversi, a esplorare,
all’ avvicinamento”      ERRI DE LUCA (dalla Prefazione)

Il libro raccoglie il racconto divertente, puntuale, affettuoso, ricco di
argute osservazioni e considerazioni di tre medici viaggiatori che
ben conoscono il Nepal, impegnati
nella realizzazione di un progetto,
l'ambulatorio dedicato all'amico
medico alpinista Giuliano De Marchi a kirtipur in Nepal.
Si presenta come un diario d'inizio attività di una struttura medica
umanitaria ma nella sua sostanza è
una originale guida del Nepal che
da rilievo agli aspetti socio culturali
di questo popolo e alla sua proverbiale serenità e ospitalità.

Presentazione - KIRTIPUR - Diario dall'ambulatorio Giuliano De Marchi

lunedì 17 dicembre alle 20.30

SALA AFFRESCHI della Provincia di Belluno

Flavio Faoro e i componenti del Gruppo di Lavoro "Ambulatorio Giuliano De Marchi"

presentano il libro

KIRTIPUR

Diario dall'ambulatorio Giuliano De Marchi

edizioni VIVIDOLOMITI

Il libro si troverà sabato 15 dicembre al "Natale Solidale" in piazza dei Martiri Belluno. Durante il periodo natalizio: alla torrefazione Bristot in via Psaro e da Roby Sport in via Roma  oppure telefonando al numero 329 1464309 / 0437 31628

La cifra raccolta sarà interamente devoluta al funzionamento dell'Ambulatorio

 

Proemio - NUOVO disco per Paolo Fornasier


CD Proemio x itunes1 copia

 

Ordina on-line

{simplecaddy code=CD-0001}

Proemio è la "carta d'identità" di quel giovane talento bellunese che a 19 anni raggiunge il
suo terzo lavoro discografico, Paolo Fornasier.
Presentato al Teatro Comunale di Belluno il 14 ottobre scorso, Proemio è una raccolta di
alcuni brani tra le numerose composizioni del giovane.
La sua anima da compositore lo porta a toccare, per puro istinto naturale, più generi
diversi, più universi musicali, per questo Paolo ha voluto dividerlo in due parti distinte:
Una parte più moderna, che sfiora atmosfere jazz-blues, ricche di improvvisazioni, fino a
raggiungere il pop-rock, ed una parte più di ampio respiro, con sonorità da "musica da
film", ispirate a grandi kolossal, a storie ricche di emozioni, caratterizzate da un grosso
utilizzo dell'orchestra, di sintetizzatori e strumenti elettronici, ma anche di sapori "folk",
con strumenti particolari come il buzouki, il fiddle, e molto altro.
E' proprio di emozioni che il giovane compositore vuole parlare con questo lavoro:
Infatti ascoltare questo disco chiudendo gli occhi e partire con la mente verso mete
lontane lasciandosi trasportare dalla musica è una cosa che Paolo consiglia sempre,
eccetto quando si guida, questo è chiaro!
Buon ascolto!!

 

Paolo Fornasier, classe 1992, è un giovane talento bellunese nato e cresciuto con la
musica nel sangue...
ha iniziato ad avvicinarsi ai tasti bianchi e neri a due anni, come a due anni cantava
"we will rock you" dei Queen a squarciagola, o faceva le seconde voci alla mamma
che gli canticchiava le canzoni dei cartoni animati.
Poco più tardi iniziò a comporre le prime melodie al pianoforte, e di conseguenza
cominciò a frequentare la scuola di pianoforte.
Ora studia al Conservatorio "B.Marcello" di Venezia, dove frequenta il 10° anno di
pianoforte, l' 8° di composizione e il Triennio di direzione d'orchestra.
Nonostante gli studi, lui ha sempre continuato a seguire la sua musica,
partecipando ormai a svariati concerti e recitals in provincia e fuori, continuando a
creare nuove composizioni ed idee, inseguendo i suoi più grandi sogni.

Altri articoli...