EMERGENZA COVID-19: Grazie alla nostra strategia logistica la consegna dei libri è attualmente IN FUNZIONE.

Al momento attuale è sospesa la consegna solo nelle seguenti zone (per le quali verrà effettuata a fine limitazioni):
Province di: Bergamo, Brescia.
Insieme ce la faremo!
VAI ALLO SHOP

logoBODONI

Canale d'aiuto diretto per il Nepal

Attenzione tutti: finalmente possiamo condividere questo importantissimo annuncio. Qui sotto trovate il modo di contribuire anche voi alla preziosissima ed importante raccolta di fondi per aiutare la sfortunata popolazione del Nepal, tramite oltretutto un canale affidabile e sicuro come l'Ambulatorio De Marchi presente in Nepal ormai da qualche anno. Con loro abbiamo dato vita alcuni anni fa al libro di ViviDolomiti Edizioni a 100% beneficenza Kirtipur. Diario dall'ambulatorio Giuliano de Marchi.. I medici che vanno via sono due pensionati bellunesi: dr. Paolo Grosso e dr. Mauro Ciotti, attivi da anni nel "volontariato diretto". Sono tante le persone, amici e conoscenti ma non solo, che ci hanno chiesto negli ultimi giorni a chi affidare i loro aiuti e come fare. Questo è sicuramente un canale diretto e serio per poter contribuire anche da lontano ad aiutare il meraviglioso popolo del Nepal. Ora hanno bisogno di noi e noi abbiamo il dovere e l'onore di esserci, di aiutare.

10408627 909334205791879 5078923002536084078 n

"Carissimi amici tutti,
come sapete insieme ad altri volontari mi occupo di un ambulatorio in Nepal.
Quello che è successo in quella povera nazione va oltre ogni immaginazione: sono stati coinvolte circa 6 milioni di persone, 490 mila bambini; se i morti (attualmente) sono circa 4000 i feriti non si contano.
Io e l'ortopedico Mauro Ciotti stiamo aspettando un volo per raggiungere il Nepal: vorremmo infatti dare il nostro piccolo contributo utilizzando le nostre strutture (ambulatorio e scuola ) che essendo state costruite, con preveggenza, con elevati standard antisismici sono perfettamente integre. Nostra intenzione ( naturalmente da verificare in loco ) sarebbe di creare spazi per accogliere feriti che non necessitano di cure ospedaliere particolari, tenere in osservazione eventuali operati, mantenere una attività di accoglienza / smistamento e accogliere persone senzatetto a rischio ( bambini e vecchi).
Infatti sia per il persistere di scosse molto forti, sia per la paura, gran parte della popolazione di Kathmandu sta dormendo all'aperto e il periodo anche se non eccessivamente freddo è piovoso. Hanno bisogno dunque in modo urgente di TENDE, COPERTE, MATERASSINI che si possono anche reperire in loco, ma solo pagando ! Altro problema che , come sempre in questi casi, si sta presentando è la diffusione di malattie infettive potenzialmente gravi specie intestinali; ma anche l'ACQUA sterile ha il suo costo !
Quando saremo in Nepal , cercheremo per quanto possibile di aggiornarvi attraverso le pagine del BLOG; tenete sott'occhio www.ambulatoriodemarchi.it
Se qualcuno ha intenzione di fare anche solo una piccola offerta, vi consiglieremmo di utilizzare i nostri canali perchè siamo sicuri (e avremo la possibilità di controllare da vicino) di come verrà gestita direttamente dalla municipalità di Kirtipur.

Per rirferimenti consultare il sito dell' ambulatorio De Marchi

Un grazie di cuore da parte dei nepalesi che state aiutando. Paolo Grosso"

 

IMG 0714